Del Cerro DOC

10,00

Prodotto con la vinificazione in bianco termocontrollata, è, secondo noi, lo stereotipo del Verdicchio di Matelica: potenza ed eleganza, sapidità e morbidezza, maturità e freschezza. Destinato ad antipasti caldi, primi piatti o pesce elaborato. Servito a 10-12°C.  Anche magnum.

1000 disponibili

COD: foyer-006 Categorie: ,

Descrizione prodotto

Vinificato esclusivamente con uve di Verdicchio coltivate sulle pendici est dell’Alta Valle Esina ai piedi del Monte San Vicino. Prodotto con la vinificazione in bianco termocontrollata, lo consideriamo lo stereotipo del Verdicchio di Matelica: potenza ed eleganza, sapidità e morbidezza, maturità e freschezza. Destinato ad antipasti caldi, primi piatti o pesce elaborato. Servito a 10-12°C. Anche magnum.

Vigneti: selezionati nell’Alta Valle Esina (Matelica) sottovalle “Valbona”
Giacitura: collinare
Esposizione: sud
Altitudine: da 350 a 450 mt slm
Terreno: sciolto Sesto di impianto 3×2 o 2.903×1.1
Interfila: lavorato Allevamento doppio capovolto
Densità: 1.666 o 2600 ceppi/ha
Anno dell’impianto: dal 1986 al 2000
Vitignoverdicchio clone matelicese a grappolo serrato
Carico gemme/ceppo: da 15 a 25 (n.b. le prime 4 sono sterili)
Vendemmia: in base alle curve di maturazione di zuccheri, acidità totale, ph Raccolta: in carri uva da 1.5 t Vinificazione in riduzione con neve carbonica in bianco termocondizionata previa decantazione statica a freddo e pressatura soffice sotto vuoto.
Piede di fermentazione: accharomices bayanus sel. “Ist. Enol. Franc. dello Champenoise”
Temp. di fermentazione: 14/15°C Durata della fermentazione 10 gg ca.
Serbatoi: acciaio inox 300 hl
Maturazione: 2 mesi in serbatoi acciaio inox
Chiarifiche: a mosto e prima della presa di spuma
Presa di spuma: metodo Charmat Lungo (6 mesi)
Cartoni: da 6 bottiglie

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg